Ragionamenti in 3 puntate con la compartecipazione delle opere pittoriche degli artisti.
Tullia Cubani e Roberto Spagnuolo vi invitano ad una serie di incontri che si svolgeranno a Villa Prinz, Salita di Gretta 38

dal 14 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019

14 dicembre 2018 – ore 18.00 – Primo incontro e inaugurazione – Il significato dell’arte nella quotidianità
sarete i protagonisti di un dibattito che verrà aperto da Roberto Spagnuolo, Tullia Cubani, Paolo Marani e Laura Lisi sul tema: L’arte è Politica? Decorazione? Design? Arredamento? Status symbol? Pubblicità? Coinvolgimento? Condizionamento? Potrete dire la vostra opinione.
Le opere coprotagoniste di questo incontro saranno Le Atmosfere, 12 acrilici su carta 80×120.

21 dicembre 2018 – ore 18.00 – Solstizio d’inverno – Secondo incontro – Scienza e arte
Perché la nostra epoca vive questa contrapposizione? Le esperienze egli artisti dall’Osservatorio di Monte Porzio Catone alla specola Margherita Hack di Basovizza.
In questo incontro saranno presenti le opere della serie Helios  realizzate per il solstizio di primavera del 2017 e presentate alla Specola Margherita Hack, 8 acrilici su carta 60×100.

29 dicembre 2018 – ore 18.00 – Terzo incontro – Il mito delle muse nell’arte
L’attrice Daniela Gattorno reciterà dei brani da “La musa e la pittrice” già andato in scena a Verona ed all’ACTIS di Trieste. Opera pittorico-teatrale di Tullia Cubani e Roberto Spagnuolo.
Mnemosine, la madre di tutte le muse, sarà presente a questo incontro in una rappresentazione pittorica degli autori.

Per informazioni:
www.eclettici.org, Facebook Eclettici, email: info@eclettici.org, cell: 389 425 6352

La mostra sarà visitabile, oltre che nelle date degli incontri, dal 14 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019 su appuntamento, telefonare a 389 425 6352. L’ingresso agli incontri è libero.